» Home > CACCIA AL CINGHIALE NELLE AREE NON VOCATE -ULTERIORI 2 GIORNI A SCELTA

CACCIA AL CINGHIALE NELLE AREE NON VOCATE -ULTERIORI 2 GIORNI A SCELTA

L'ATC Chietino-Lancianese nell'ambito degli obbiettivi fissati dal "Piano di assestamento e prelievo del Cinghiale 2017-2018", nell'esigenza di contenere numericamente la specie Cinghiale nell'area non vocata e per far fronte alla mancata realizzazione di svariate battute di caccia calendarizzate per alcune squadre di caccia al Cinghiale iscritte nell’area non vocata

a partire da mercoledì 13 dicembre fino a domenica 31 dicembre

CONSENTE

alle squadre di caccia in braccata-girata regolarmente iscritte all'albo delle squadre ammesse al prelievo del Cinghiale nell'area non vocata per la stagione venatoria 2017-2018

L'ESERCIZIO DELLA CACCIA AL CINGHIALE NELL'AREA NON VOCATA DELL'ATC PER ULTERIORI 2 GIORNI SETTIMANALI A SCELTA,

OLTRE AL GIORNO GIÀ EVENTUALMENTE PREVISTO DAL CALENDARIO DELLE USCITE DELLE SQUADRE NELL'AREA NON VOCATA.

Il Caposquadra dovrà comunicare alla Segreteria dell'ATC Chietino-Lancianese (esclusivamente via telefono e negli orari d’ufficio) il-i giorno-i di caccia e il distretto in cui intenderà cacciare con almeno 48 ore di anticipo.

OGNI PRENOTAZIONE POTRA' CONTENERE AL MASSIMO 2 GIORNATE DA USUFRUIRE ENTRO 7 GIORNI.

Nel caso in cui il distretto non sia già stato prenotato precedentemente da altra squadra per quel-quei giorno-i, l’ATC confermerà al Caposquadra la prenotazione e la possibilità di esercitare la caccia secondo la propria scelta.

La prenotazione dei giorni e del distretto andrà effettuata distintamente per ogni settimana a partire dal lunedì al venerdì.

Per l’esercizio della caccia al Cinghiale nell’area non vocata restano immutate tutte le prescrizioni riguardo la sicurezza della pubblica incolumità previste dal Disciplinare della caccia non vocata.

Le violazioni al presente avviso e a quanto previsto dal Disciplinare per la caccia al Cinghiale nell’area non vocata, nonché la mancata realizzazione delle battute di caccia prenotate da parte della squadra, saranno sanzionate dal Co.Ges dell’ATC Chietino-Lancianese con apposito provvedimento con il quale l'attività venatoria della squadra o del singolo cacciatore di Cinghiale può essere sospesa fino ad una intera stagione venatoria.

Per il rispetto delle seguenti prescrizioni, l’ATC Chietino-Lancianese si avvarrà anche della vigilanza della Polizia Provinciale.

 

Feed RSSSeguici su Facebook
Copyright © 2016-2018 A.T.C. Chietino Lancianese - P.Iva 93017880696
impresaweb.comInfo CookiesDisclaimer

Il sito www.atcchietinolancianese.it si avvale di cookie, utili per ottimizzare la navigazione ed essenziali per alcune sezioni del sito.
Utilizzando il sito senza modificare le impostazioni del browser, si acconsente alla ricezione dei nostri cookie.

Close
^